il Mobbing
il Mobbing

Carabinieri-Rovigo
SUICIDIO
Trovato morto Massimiliano Guerra, vice comandante dei carabinieri di Lendinara Tragico gesto. Accanto al corpo una pistola con la quale, secondo i primi rilievi, l'uomo, 39enne, si sarebbe sparato Carabinieri-Rovigo, 5 gennaio 2013 - Massimiliano Guerra, vice comandante della stazione dei carabinieri di Lendinara (Rovigo), di 39 anni, e’ stato trovato morto nella sua abitazione a Piacenza d’Adige (Padova). Accanto al corpo una pistola con la quale, secondo le prime ipotesi, il maresciallo si sarebbe ucciso. Non si conoscono le ragioni del tragico gesto, forse ricadono nella sfera strettamente personale. L’allarme sarebbe stato dato dalla donna con la quale il sottufficiale conviveva da anni. Il vice comandante aveva preso servizio a Lendinara dal dicembre 2010.
® 2004-2019 tutti i diritti sono riservati all' U.N.A.C. Unione Nazionale Arma Carabinieri. E' severamente vietato la copia o l'utilizzo del materiale presente nel sito, senza l'autorizzazione della segreteria nazionale dell' U.N.A.C.