le News
le News

titolo: I DATI FALSATI DEI CC.
data: 01.08.2017
autore: (AGENPARL)
News:  
Attività Carabinieri Forestali: disposizione interna solleva dubbi sulle dichiarazioni del Comandante Generale dell’Arma (AGENPARL) – Roma 31 lug 2017 – Il contenuto di un messaggio di posta elettronica datato 21 luglio 2017, apparentemente redatto da un ufficio dipendente dal Comando unità per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare dei Carabinieri, sta sollevando alcuni dubbi in merito ai risultati dell’attività svolta dagli appartenenti al disciolto Corpo forestale dello Stato transitati nell’Arma dei carabinieri dal 1 gennaio 2017. Proprio in merito a tale attività lo scorso 15 luglio il Comandante Generale dell’Arma dei carabinieri, generale Tullio Del Sette, nel corso dell’intervista rilasciata al TG5 sull’emergenza incendi aveva dichiarato che dall’inizio dell’anno le persone denunciate sono state 360, 11 gli arresti effettuati in flagranza di reato e oltre 4800 i controlli, con un incremento dell’attività del 40% rispetto al 2016. Nel messaggio si legge: «Controlli luglio 2016 (… omissis…) contenzioso Come richiesto da CUTFAAC, nella persona del ( … omissis …) sollecita quanto segue. Il numero di controlli, da riportare nel rilpolcfs mese di luglio 2017, non dovrà essere inferiore a quello dello scorso anno, pari mese (luglio 2016). Per chiarezza si trasmette il rilpolcfs controlli del mese di luglio 2016. Altrettanto, dovrà risultare per il futuro: il numero dei controlli effettuati in ciascun mese anno 2017 non dovrà essere inferiore a quelli effettuati pari mese, nell’anno 2016. Si auspica che il numero dei controlli possa aumentare rispetto all’anno precedente. Grazie e Saluti.» Il Comando Generale dell’Arma dei carabinieri interpellato in merito al contenuto della singolare disposizione non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione.
® 2004-2017 tutti i diritti sono riservati all' U.N.A.C. Unione Nazionale Arma Carabinieri. E' severamente vietato la copia o l'utilizzo del materiale presente nel sito, senza l'autorizzazione della segreteria nazionale dell' U.N.A.C.