le News
le News

titolo: Solopaca, l'UNAC
data: 10.10.2018
autore: SEGRETERIA GENERALE NAZIONALE
News:  
Solopaca, l’UNAC intitola la sede alla memoria dell’ufficiale Martino Forgione A Solopaca, il 7 ottobre 2018, alle ore 17:30, in via Procusi n.63, alla presenza del Presidente Nazionale UNAC Onlus, Antonio Savino, si è svolta la cerimonia di inaugurazione ed intitolazione della locale delegazione UNAC Onlus – Unione Nazionale Arma Carabinieri – Associazione di Volontariato e Protezione Civile – alla memoria del colonnello dei Carabinieri Martino Fogione, cittadino solopachese e pluridecorato Ufficiale dell’Arma, deceduto il 9 luglio 2015. La sede della delegazione è stata inaugurata alla presenza dei familiari dell’ufficiale, della qualificata rappresentanza delle Autorità Civili e Militari Locali e Provinciali, delle rappresentanze delle Delegazioni UNAC Onlus della Campania e della Puglia, di altre Associazioni d’Arma, di Volontariato e Protezione Civile operanti nel territorio, di numerosi colleghi, commilitoni ed amici del Col. Forgione, giunti da svariate parti della nostra regione ed alcuni anche da fuori regione. Notevole, infatti, è stata la presenza e l’afflusso di tantissime persone che hanno riempito il centro storico del quartiere San Martino, addobbato per l’occasione con i colori Rosso/Blu dell’Arma e col Tricolore. Non a caso la cerimonia si è aperta con uno schieramento di oltre cento Volontari UNAC Onlus, unitamente alle rappresentanze di Associazioni di Volontariato e d’Arma con i rispettivi labari e/o gonfaloni che, tutti in coro, hanno intonato l’Inno Nazionale . Oltre al rituale taglio del nastro è seguito un rinfresco ed un brindisi ed una serata “Memorial” dedicata all’illustre cittadino solopachese e pluridecorato ufficiale dell’Arma. Dopo il taglio del nastro e la benedizione da parte dei Parroci, Don Claudio Carofano e Don Antonio Raccio, ha perso la parola la presidente pro tempore della Delegazione, Maria Carmina Fucci, che ha salutato e ringraziato tutte le Autorità Civili e Militari e tutti gli intervenuti . Nell’intervento è stato formulato il doveroso ringraziamento ai familiari del compianto Martino Forgione, per aver permesso di realizzare questo che era un sentito e sincero desiderio di tanti amici, di tanti solopachesi. E’ stato portato“un saluto, nel caro ricordo di Martino” ai familiari ed a tutti i presenti, da parte di Francesco Orazio Piazza, vescovo di Sessa Aurunca, impossibilitato ad essere presente. E’ stato dato atto e ringraziato, il presidente nazionale dell’UNAC Onlus, Antonio Savino, che circa una anno fa, ha datofiducia ad un gruppo di giovani volontari, autorizzando e favorendo la nascita e la crescita della prima Delegazione in provincia di Benevento, nata col proposito di fare Volontariato e Protezione Civile, nel solco delle finalità statutarie dell’UNAC, e con la primaria volontà di ricordare una persona ed un carabiniere veramente speciale quale è stato Martino Forgione sia come uomo che come carabiniere, le cui doti umane e professionali restano nella storia della comunità solopachese e nella storia dell’Arma. Nella sede, per una gradita concessione della famiglia, sono presenti le numerosissime benemerenze, encomi, attestazioni, riconoscimenti, che evidenziano le qualità professionali e la esemplare carriera che ha portato un giovanissimo carabiniere solopachese, a poter raggiungere il grado di ufficiale superiore. Segno questo, come ribadito dalla presidente della delegazione soprattutto ai giovani presenti, che quando vi è passione, abnegazione ed amore per il proprio lavoro nulla è impossibile. Inoltre grazie all’impegno di raccolta e catalogazione di foto storiche da parte di Sandro Tanzillo, cultore della storia solopachese, è stato possibile visionare, un breve video confoto d’epoca relative ai vari momenti della vita di Martino Forgione. E’ stato, altresì, evidenziato come la neo Delegazione è una realtà associativa che sta rapidamente crescendo sul territorio, coinvolgendo numerosi giovani e meno giovani sia Solopachesi che dell’intera provincia di Benevento e finanche della provincia di Avellino.Tutti ragazzi, che operano per puro spirito di Volontariato e che continuamente si sottopongono a corsi formativi per meglio qualificarsi nel settore della Protezione Civile, dell’antincendio , del Primo Soccorso. Non a caso, nella stessa giornata, nella Sala Conferenza del MEG, tutti i Volontari UNAC, provenienti dalle varie sedi Regionali dell’UNAC Onlus, sotto la guida di qualificati formatori, hanno conseguito la qualifica di “SAFETY” che la vigente normativa impone di avere a chi deve operare per concorrere con le competenti autorità nella gestione degli eventi e delle pubbliche manifestazioni. E’ stata ribadita la volontà dell’Associazione di Volontariato di collaborare sempre di più e meglio per il prossimo futuro con l’Amministrazione Comunale e poter costituire al più presto un Nucleo di Volontari formati e specificamente competenti in tema di attuazione dei Piani di Protezione Civile Comunale. Inoltre, è stata rimarcata l’intenzione della Delegazione di Volontariato di essere più vicina possibile alle iniziative delle Istituzioni Pubbliche e di quelle Ecclesiastiche e Parrocchiali. In prospettiva, è stata segnalata l’intenzione dell’Associazione, di programmare un piccolo Premio annuale e/o una piccola borsa di studio per studenti, da legare alla Memoria di una altro grande Carabiniere Sannita, nostro conterraneo a cui siamo particolarmente legati , cioè alla Medaglia d’Oro al Valor Militare Tiziano Della Ratta. Un lodevole intento che è stato ribadito alla presenza dei genitori di Tiziano, Antonietta ed Alfonso Della Ratta, che, con la loro presenza hanno inteso onorare la cerimonia. Infine è stato ringraziato il presidente Antonio Savino, col proposito di non deluderne le aspettative, sia per la presenza a Solopaca sia per la sua decennale attività e per il suo impegno a favore dei Carabinieri e dei militari in genere. Un Carabiniere che da sempre si è battuto per i Diritti e la Dignità di tutti Carabinieri, che di sicuro, ha ribadito la Presidente, “saprà guidare ed accompagnare questa giovane Delegazione verso nuovi traguardi ed anche verso nuove possibilità, anche di lavoro per i più giovani, che vada oltre l’impegno del Volontariato, grazie alle iniziative legate alla UNAC SECURITY”. E’ seguito il saluto ed il ringraziamento del Sindaco Pompilio Forgione, che, a nome dell’Amministrazione ha plaudito alla bella manifestazione organizzata in onore del nostro concittadino , Martino Forgione, ed ha auspicato ogni positiva forma di collaborazione con l’UNAC Onlus per le attività presenti e future dell’Associazione di Volontariato e Protezione Civile, confidando di poter contare sull’apporto di volontari “qualificati”, così come intendono essere quelli della UNAC Onlus. Infine ha chiuso la cerimonia il Presidente Nazionale Antonio Savino, che, veramente commosso per la corale partecipazione alla manifestazione, nel ringraziare tutti i presenti e garantendo il massimo del suo impegno, ha omaggiato la Famiglia del compianto colonnello Forgione, la presidente della Delegazione, il sindaco ma soprattutto, con un visibile accorato affetto e vicinanza, i genitori della M.O.V.M. Tiziano Della Ratta, di un’opera artistica in pietra, raffigurante il logo della UNAC Onlus. La serata ha poi avuto un prosieguo conviviale nei locali del MEG dove, tra assaggi di gastronomia locale, con prodotti preparati da familiari ed amici, in tanti hanno potuto ricordare, con non poca commozione, ripercorrendo la memoria tra le foto raccolte e proiettate su un maxi schermo, le fasi della vita del cittadino solopachese Martino Forgione.
® 2004-2018 tutti i diritti sono riservati all' U.N.A.C. Unione Nazionale Arma Carabinieri. E' severamente vietato la copia o l'utilizzo del materiale presente nel sito, senza l'autorizzazione della segreteria nazionale dell' U.N.A.C.